Gillo Dorfles: ”Gli artisti che ho incontrato"

Mostre e manifestazioni

Gillo Dorfles: "Gli artisti che ho incontrato", Skira Edizioni, 2015

6 pagine di testo dedicate all'artista Antonio Fomez …. (pag. 610-613, 745-746)

Una vasta raccolta di scritti, dal 1930 (quando il giovane Dorfles inizia un’assidua collaborazione con “L’Italia Letteraria” e “Le Arti Plastiche” recensendo mostre milanesi e romane) agli anni Cinquanta e Sessanta – ricchi di fermenti artistici che vedono Dorfles acuto osservatore sulle prestigiose pagine di “Domus” e “Metro” – che arriva fino ai giorni nostri. Questo volume offre al lettore l’opportunità di scegliere con facilità un approfondimento sui lavori dell’artista di affezione nell’ottica competente di un grande critico.

L’idea di raccogliere in un unico volume tutta la sapienza critica di Gillo Dorfles in campo artistico offre l’occasione per indagare pittura e scultura contemporanee con la chiarezza e la partecipazione con le quali l’autore ha saputo penetrare nella personalità di ogni singolo artista. 


L’arte del XX secolo vissuta e raccontata in prima persona dal grande critico.

La galleria
Gli scritti
La biografia